Termini e condizioni del servizio di TIMP Developers API

Creato da Valentina D., Modificato il Wed, 17 Jan 2024 alle 03:13 PM di Valentina D.

1. Informazione legale

www.timp.pro è un dominio registrato da TIME MANAGEMENT TECHNOLOGIES, SL, un'entità spagnola con sede legale in Calle de Vicente Ríos Enrique, 7, bajo izquierda, 46015, Valencia, con numero di identificazione fiscale B- 98684186 e registrata nel Registro Mercantile di Valencia il 20 novembre 2014, Volume 9874 Folio 44. Telefono: 961 167 383. Email: contacto@timp.pro.


2. Introduzione

TMT è una società di sviluppo tecnologico titolare di TIMP, un software con supporto online (SaaS) e applicazione mobile (App), che viene concessa in licenza a terzi, generalmente centri che sono clienti professionali di TMT (i "Centri"). TMT dispone inoltre di TIMP Developers API, un servizio anch'esso di proprietà di TMT e fornito attraverso il sito web developers.timp.pro ("API TIMP").

TIMP API è messa a disposizione delle aziende e degli sviluppatori che la società registra (gli "Utenti") affinché possano accedere e interagire con TIMP API e collegare le loro applicazioni e software con il software TIMP, nel rispetto dei presenti Termini e Condizioni Generali di Utilizzo (i "Termini e Condizioni Generali"). Utilizzando TIMP API e collegandosi al software TIMP, l'Utente potrà accedere alle informazioni dei Centri, a condizione che i medesimi lo autorizzino espressamente.

Le nostre Condizioni Generali si applicano e regolano l'accesso e l'utilizzo di TIMP API da parte degli Utenti. Si prega di leggere attentamente le presenti Condizioni Generali prima di sottoscrivere questo servizio di TMT. Iscrivendosi, accetta di essere vincolato dalle presenti Condizioni Generali.

TMT può cambiare o modificare unilateralmente qualsiasi sezione delle Condizioni generali. Le modifiche saranno pubblicate per agevolare la lettura e la consultazione da parte degli Utenti in ogni momento e, ove opportuno, saranno comunicate in anticipo agli Utenti che potrebbero esserne interessati attraverso i canali di comunicazione di TMT. Una volta che le Condizioni Generali aggiornate saranno in vigore, l'Utente sarà vincolato da esse se continuerà a utilizzare le API di TIMP.


3. Oggetto

Le presenti Condizioni Generali hanno lo scopo di disciplinare l'accesso e l'utilizzo di TIMP API da parte degli Utenti. 


Il rapporto che si instaura tra gli Utenti e i Centri è completamente estraneo a TMT ed sarà responsabilità dell'Utente garantire il rispetto della normativa vigente, in particolare delle norme sulla protezione dei dati. L'Utente è l'unico responsabile dell'ottenimento delle autorizzazioni e dei permessi necessari per accedere alle informazioni dei Centri tramite TIMP API. Allo stesso modo, il rapporto tra le aziende e i loro sviluppatori, gli Utenti di TIMP API, è esterno a TMT.


4. Registrazione in TIMP e procedimento di sottoscrizione 

La registrazione a TIMP API può essere effettuata gratuitamente da qualsiasi persona fisica o giuridica. In ogni caso, l'utilizzo di TIMP API richiede la previa registrazione sul nostro sito web developers.timp.pro. La registrazione a TIMP API conferisce lo stato di Utente. L'Utente deve accettare i Termini e le Condizioni Generali qui riportati fin dal momento della registrazione.

Per la registrazione a TIMP API, TMT richiederà i dati minimi necessari ed essenziali all'Utente, che saranno trattati in conformità alla Politica sulla Privacy di TMT.

Una volta effettuata la registrazione, l'Utente deve registrare un'organizzazione che chiamerà con il nome del suo prodotto (l'"Organizzazione"). Dopo aver creato l'Organizzazione, l'Utente potrà invitare i suoi sviluppatori come "membri" in modo che possano accedere a tutti gli strumenti (i "Membri"). Anche i Membri devono registrarsi all'API TIMP, seguendo la stessa procedura qui descritta, per avere lo stato di Utente. Utenti e Membri potranno accedere al sistema TIMP API in formato REST JSON.

L'Utente e i Membri avranno a disposizione diversi strumenti, tra cui un codice che genererà un pulsante o un link che i Centri dovranno utilizzare per autorizzare l'accesso dell'Utente ai propri dati e informazioni. Facendo click sul pulsante o sul link, il Centro verrà reindirizzato a un'interfaccia TMT e gli verrà chiesto di accedere con il proprio account cliente TIMP. Una volta effettuato l'accesso con il nome utente e la password del cliente TIMP, il Centro potrà gestire le autorizzazioni che ritiene necessarie. Per ogni Centro che concede un'autorizzazione all'Utente, il costo mensile dell'abbonamento TIMP API dell'Utente sarà aumentato come dettagliato nella Clausola 6 di seguito.


5. Proprietà intellettuale e licenza d'uso

TMT è proprietaria di TIMP API e di qualsiasi materiale o documentazione ad essa correlata, nonché, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dei contenuti, dei marchi e degli altri segni distintivi incorporati nell'interfaccia di TIMP API. I diritti di proprietà industriale e intellettuale associati a tali beni immateriali sono di proprietà di TMT, che ne detiene i diritti esclusivi di utilizzo e sfruttamento in conformità alla normativa vigente.

TMT concede all'Utente una licenza d'uso di TIMP API non esclusiva, non trasferibile, non sublicenziabile e revocabile di TIMP API, nell'ambio del territorio mondiale, per una durata pari a quella del rapporto con TMT. La licenza d'uso si limita a consentire all'Utente l'utilizzo e il godimento di TIMP API alle condizioni contrattuali e non concede all'Utente alcun diritto in merito ad upgrade di versioni aggiornate. È espressamente vietato modificare, copiare, riutilizzare, sfruttare, riprodurre, distribuire o rivendere TIMP API o qualsiasi sua parte, decodificare il codice sorgente.

È inoltre vietato modificare, copiare, riutilizzare, sfruttare, riprodurre, pubblicare contenuti o distribuire in qualsiasi modo tutti o parte dei contenuti inclusi nel sito web www.timp.pro, TIMP e la sua applicazione mobile, TIMP API per scopi commerciali o di qualsiasi altra natura, senza l'espressa autorizzazione scritta di TMT o, se del caso, del titolare dei diritti corrispondenti.

TMT non garantisce la disponibilità continua di TIMP API. L'utilizzo dell'API TIMP per ricerche di massa o concorrenti non è consentito e può essere motivo di risoluzione della licenza concessa per l'utilizzo dell'API TIMP e di blocco dell'accesso all'API TIMP.

Alla cessazione del rapporto tra TMT e l'Utente, qualsiasi licenza o autorizzazione d'uso concessa da TMT all'Utente ai sensi delle presenti Condizioni cesserà immediatamente.


6. Costi


6.1. Quando si generano pagamenti

Sebbene la registrazione a TIMP API sia gratuita per i suoi Utenti, l'utilizzo di TIMP API genera dei costi che devono essere sostenuti dall'Utente nelle modalità e nei periodi indicati al momento della stipula del contratto.

Una volta completata la procedura di registrazione dell'Utente, potranno accedere al sistema TIMP API in formato REST JSON. Nel momento in cui il Centro concede all'Utente l'autorizzazione esplicita ad accedere ai propri dati e informazioni, verranno generati i costi corrispondenti, come indicato nella sezione dei corrispettivi, di cui l'Utente è stato preventivamente informato.


6.2. In caso di mancati pagamenti

In caso di mancati pagamenti da parte dell'Utente, TMT si riserva il diritto di interrompere la fornitura del servizio se, dopo sette (7) giorni di calendario dal primo mancato pagamento, la tariffa rimane non pagata. In tal caso, TMT potrà procedere al blocco dell'accesso dell'Utente alle API TIMP.

L'Utente dovrà procedere al pagamento del corrispettivo non pagato entro un periodo massimo di quindici (15) giorni di calendario dall'inizio del blocco; in caso di mancato pagamento, TMT si riserva il diritto di risolvere il rapporto contrattuale instaurato con l'Utente e, se del caso, di avviare le azioni legali ad esso corrispondenti per legge.


7. Disiscrizione degli Utenti

Gli Utenti possono annullare l'iscrizione dei Membri in qualsiasi momento. Questa cancellazione può essere gestita direttamente nel pannello di TIMP API. Quando un Membro viene rimosso, il suo account TIMP API verrà automaticamente cancellato e, pertanto, non sarà più in grado di accedere a nessuno degli strumenti o delle funzionalità offerte da TIMP API. 


Per disdire il proprio account come Utente TIMP API, l'Utente deve notificare a TMT quindici (15) giorni prima della fine del ciclo di fatturazione, ossia il ciclo di fatturazione di un mese solare. Inoltre, l'Utente dovrà eliminare l'Organizzazione che ha creato dalla sezione "Impostazioni dell'Organizzazione" del pannello TIMP API, eliminando così tutti i Membri registrati. TMT non potrà cancellare l'account dell'Utente senza che questi abbia precedentemente cancellato la propria Organizzazione. TMT emetterà l'ultima fattura per il valore equivalente ai Centri che hanno autorizzato l'accesso nel mese in cui viene richiesta la cancellazione e tali autorizzazioni saranno annullate.


8. Norme d'uso

Gli Utenti devono rispettare le seguenti norme d'uso: 

  • Non utilizzare TIMP API per nessuna ragione, con fini o effetti contrari alla legge, alla morale, ai principi di moralità generalmente accettati o all'ordine pubblico.
  • Non compiere atti che possano violare i diritti di proprietà intellettuale o industriale appartenenti a TMT.
  • Non riprodurre, copiare, registrare, condividere, comunicare, distribuire, consentire l'accesso al pubblico attraverso qualsiasi forma di comunicazione pubblica, trasformare o modificare i contenuti pubblicati su TIMP API o creare opere derivate da qualsiasi contenuto.
  • Non utilizzare le informazioni di qualsiasi tipo ottenute tramite TIMP API per inviare pubblicità, comunicazioni a scopo di vendita diretta o per qualsiasi altro scopo commerciale o di marketing diretto, per inviare spam o altre comunicazioni non richieste.
  • Non impersonare un'altra persona o organizzazione.
  • Non utilizzare un linguaggio irrispettoso o offensivo e non utilizzare la piattaforma per intimidire, molestare o minacciare nessuno.
  • Non usare TIMP API per caricare, publicare, mostrare né condividere qualsiasi contenuto che:
    • dia l'impressione di essere approvato, avallato o supervisionato da TMT;

    • contenga o si riferisca a dati personali o informazioni di qualsiasi persona;

    • mostri, includa o si riferisca a qualsiasi persona se non è stato ottenuto il suo consenso esplicito;

    • pubblicizzi o annunci beni, servizi o immagini di terzi;

    • sia illegale, fraudolento, diffamatorio, discriminatorio, minaccioso, molesto, che incoraggi o promuova la violenza o qualsiasi attività illegale;

    • mostri, promuova o faccia riferimento a pornografia, violenza in qualsiasi forma, droghe, armi, materiale scatologico o contenuti simili;

    • contenga, promuova o faccia riferimento a qualsiasi discorso di odio contro qualsiasi individuo o gruppo;

    • promuova o faccia riferimento ad attività commerciali o di vendita da parte di terzi.

      • Non usare né partecipare a condotte ingannevoli o che possano fuorviare qualsiasi Utente

      • Non assumere l'identità di TMT o dei suoi dipendenti o qualsiasi altro Utente.

      • Non introdurre consapevolmente in TIMP nessun elemento che possa essere dannoso, come virus, trojan, ecc.

      • Non tentare di scoprire in alcun modo il codice sorgente di TIM.


La violazione delle presenti norme di utilizzo può comportare la sospensione dell'accesso all'utilizzo di TIMP API.  In tal caso, TMT informerà l'Utente della sospensione dell'accesso e dei motivi di tale sospensione. TMT rispetterà in ogni caso i diritti degli Utenti in conformità alle normative in vigore.


9. Aggiornamenti e supporto tecnico

TMT adatterà TIMP API in base a quelle modifiche o aggiornamenti che riterrà necessari od opportune. Gli aggiornamenti saranno applicati automaticamente come stabilito da TMT. TMT non garantisce la permanenza delle funzionalità attuali di TIMP API nello stesso stato in cui si trovano attualmente, e può in qualsiasi momento apportare aggiornamenti o modifiche che ritenga opportune.

TMT risponde alle domande relative al funzionamento e all'utilizzo del software TIMP tramite un servizio di posta elettronica all'indirizzo soporte@timp.pro.


10. Obblighi delle parti 

TMT è obligato a permettere all'Utente l'uso della TIMP API nei termini stabiliti nelle presenti Condizioni Generali, così come per assicurare il compimento degli ulteriori obblighi stabiliti nelle presenti Condizioni Generali.

D'altra parte, l'Utente ha i seguenti obblighi:


1. Mantenere aggiornato il proprio profilo Utente in TIMP API modificando, se necessario, i propri dati personali, il nome o la ragione sociale, la partita IVA, l'indirizzo, le coordinate bancarie o qualsiasi altro dato richiesto da TMT.

2. Pagare gli eventuali costi generati dall'utilizzo di TIMP API.

3. Non violare i diritti di terzi, in particolare non violare i diritti di proprietà intellettuale e industriale di terzi attraverso l'uso di TIMP API.

4. Avere tutti i permessi e le autorizzazioni amministrative necessarie in vigore.

5. Utilizzare TIMP API per scopi leciti e nel rispetto della normativa vigente; in particolare e senza limitazioni, utilizzare TIMP API in conformità con le disposizioni della Legge 11/2021, del 9 luglio, sulle misure di prevenzione e contrasto alle frodi fiscali e con la normativa fiscale in vigore in un dato momento.

6. Utilizzare con diligenza i contenuti e i servizi accessibili da TIMP API.


11. Responsabilità

TMT garantirà, per quanto ragionevolmente possibile ed entro i limiti stabiliti nelle presenti Condizioni Generali, il corretto funzionamento di TIMP API. Tuttavia, TMT non sarà responsabile di eventuali interruzioni dell'accesso che si verifichino per ragioni al di fuori del suo controllo, come ad esempio incidenti nelle reti di comunicazione, attività di manutenzione dei programmi, risoluzione dei problemi, tra gli altri; anche se farà il possibile per garantire che non si verifichino.


In relazione a tali interruzioni programmate o note, TMT darà un ragionevole preavviso all'Utente, declinando ogni responsabilità per l'impossibilità di accesso alle API TIMP da parte dell'Utente.


Inoltre, l'Utente dichiara di essere consapevole che TIMP API non è stato progettato per soddisfare le sue esigenze particolari, ma è destinato all'adempimento di uno scopo generale. Non vi è alcuna garanzia che i servizi forniti dal programma siano quelli che, secondo l'Utente, dovrebbero essere forniti, o che soddisfino le esigenze particolari dell'Utente.


TMT è solo un fornitore di servizi intermedi e non è pertanto responsabile dei contenuti di terzi. Qualsiasi danno o pregiudizio che possa essere causato a terzi dal contenuto o dalle informazioni condivise dall'Utente sarà di piena responsabilità dell'Utente. TMT agirà con la dovuta diligenza non appena verrà a conoscenza della violazione di diritti di terzi.

TMT non è parte del rapporto contrattuale che ciascuno degli Utenti instaura con i Centri, e pertanto non sarà responsabile nei confronti dei Centri per gli usi che l'Utente fa delle API TIMP. L'Utente è l'unico responsabile dell'adempimento delle proprie obbligazioni nei confronti dei Centri. A titolo esemplificativo e non esaustivo, TMT non sarà responsabile della corretta erogazione dei servizi offerti dall'Utente, anche in caso di utilizzo di TIMP API.


A tal proposito, l'Utente riconosce che, in caso di reclamo da parte del Centro nei confronti di TMT, TMT indirizzerà tale reclamo all'Utente in modo che questi possa portare avanti il proprio reclamo.


12. Divieti


È fatto divieto qualsiasi uso diverso dallo scopo di TIMP API  indicato nelle presenti condizioni, dovendo rispondere l'Utente dei danni causati in conseguenza dell'inadempimento di uno qualsiasi degli obblighi inclusi nelle presenti condizioni.

È vietata la riproduzione totale o parziale di TIMP API, incluso per uso personale, con qualsiasi mezzo e sotto qualsiasi forma, permanente o transitoria; la traduzione, l'adattamento, la disposizione o qualsiasi altra trasformazione e la riproduzione dei risultati di tali atti e qualsiasi forma di distribuzione pubblica, incluso il noleggio del software o qualsiasi trasferimento d'uso a terzi non autorizzati o il reverse engineering di TIMP API.

Questi atti costituiscono una violazione dei diritti di fruizione di TMT e possono costituire un reato contro la proprietà intellettuale.


13. Protezione dei dati

I dati forniti dagli Utenti nella propria condizione di clienti di TMT vengono trattati in conformità con quanto stabilito dalla Politica sulla Privact di TMT, pubblicata su https://timporg.freshdesk.com/it/support/solutions/articles/103000240629-informativa-sulla-privacy-di-timp-developers-api


14. Invalidità o inefficacia delle clausole

Qualora una clausola inclusa nelle presenti Condizioni Generali sia dichiarata, in tutto o in parte, nulla o inefficace, tale nullità o inefficacia si ripercuoterà su tale disposizione o, a seconda dei casi, sulla parte della stessa che risulti nulla o inefficace, e tale disposizione si considererà in tutto o in parte non inclusa, restando applicabili gli altri accordi inclusi nelle Condizioni Generali.


15. Legge applicabile e giurisdizione

Le presenti Condizioni Generali saranno disciplinate e interpretate in conformità alla legge spagnola per tutto quanto non espressamente previsto.


Per la risoluzione di qualsiasi controversia tra TMT e l'Utente derivante dall'interpretazione, esecuzione o adempimento delle presenti condizioni, saranno competenti i tribunali della città di Valencia, rinunciando espressamente a qualsiasi altra giurisdizione che possa corrispondere.


Valencia 02 ottobre 2023

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo